I Giovanissimi si giocano l’accesso ai “regionali”

21 aprile 2017 / SETTORE GIOVANILE
I Giovanissimi si giocano l’accesso ai “regionali”

Un traguardo che rende orgogliosa la società presieduta da Stefano Bulletti: i Giovanissimi della Montemorcino Calcio, con la quarta piazza ottenuta nel campionato provinciale girone A, si sono guadagnati la possibilità di entrare nel campionato regionale attraverso gli spareggi. I ragazzi del tecnico Gianluca Braccalenti affronteranno così il Settevalli Pila, terza classificata, in un match secco fuori casa dove i locali, al netto dei supplementari, avranno due risultati su tre a disposizione per passare il turno. La Montemorcino, in 110 minuti, è quindi costretta a cercare la vittoria per continuare a sognare. Lo “spareggio” è in programma domenica 23 aprile a Pila.

“La nostra società – ammette il Presidente Bulletti – ha come primo obbiettivo la formazione di atleti rispettosi delle regole, educati con l’avversario ed in grado di accettare qualsiasi risultato con sportività. Se però accanto a queste qualità umane, che rimangono comunque fondamentali, si riescono ad abbinare anche degli importanti traguardi sportivi, non possiamo che essere felici ed orgogliosi. Questo è quello che hanno fatto i circa trenta ragazzi dei nostri Giovanissimi. Sono un gruppo vero e molto affiatato in cui tutti si rispettano a vicenda e soprattutto si divertono. Ora però dovranno giocarsi al massimo tutte le loro possibilità nello spareggio contro il Settevalli Pila: il gruppo di Braccalenti ha già ottenuto un qualcosa di importante per la Montemorcino, ma ora si può arrivare ancora più in alto. Vinca il migliore.”