Summer League: trionfa il “Bar Mattioli”

Nell'atto finale del torneo di calcio a7 di Montemorcino, i ragazzi del Bar Mattioli hanno avuto la meglio su "Quelli dell'Albero Azzurro" per 4-2. Terzo posto per i "Black Monkeys"
11 luglio 2017 / NEWS
Summer League: trionfa il “Bar Mattioli”

La terza edizione della “Summer League”, torneo di calcio a7 andato in archivio nella serata di lunedì 3 luglio con l’atto conclusivo, si è rivelata ancora un successo dal punto di vista partecipativo ed aggregativo. Ben 17 le squadre partecipanti alla kermesse di Montemorcino di Perugia che ha avuto inizio nei primi giorni di giugno. Dopo quattro gironi con la classifica formula all’italiana, il torneo si è sviluppato con gare ad eliminazione diretta a partire dagli ottavi. Dopo la sconfitta in semifinale, le formazioni dei “Black Monkeys” e delle “Bestie di Samaras” si sono sfidate nella finalina del terzo/quarto posto: dopo un avvio in discesa per i primi, in grado di portarsi sul 4-0, le “Bestie di Samaras” hanno tirato fuori gli artigli e sono state in grado in grado di recuperare lo svantaggio fino a condurre la sfida ai tempi supplementari. I “Black Monkeys”, dopo il parziale black out del secondo tempo, si sono ripresi ed hanno conquistato la medaglia di bronzo fissando il punteggio sul 7-4. Grande la soddisfazione di capitan Giovanni Mbaya:

“Non è stata una vittoria semplice, anche se inizialmente la strada sembrava essere in discesa. Ai supplementari ci siamo ripresi e abbiamo conquistato un terzo posto al quale comunque tenevamo molto.”

Per la conquista della Summer League si sono invece sfidati “Quelli dell’Albero Azzurro” e “Bar Mattioli”: dopo un’iniziale fase di studio, il “Bar Mattioli” è riuscito a spezzare l’equilibrio con due splendidi gol, salvo poi vedersi rimontare sul 2-2 con il quale si è chiusa la prima frazione. Nel secondo periodo di gioco i ragazzi del “Bar Mattioli” sono riusciti a chiudere i conti con altre due marcature che hanno di fatto chiuso la contesa sul 4-2. Cristiano Corradini, numero nove e capitano dei vincitori del torneo, commenta così la finale:

“Siamo riusciti a capitalizzare al meglio le occasioni avute ed abbiamo saputo anche soffrire nella ripresa. Davanti avevamo una squadra molto valida che ha saputo metterci in difficoltà; è stata sicuramente una bella sfida, anche se non esente da qualche scintilla dovuta dall’alta posta in palio. Siamo molto felici di aver vinto un torneo entusiasmante e bello da giocare come la Summer League.”

Queste invece le parole di Stefano Bulletti, presidente dell’A.s.d. Montemorcino Calcio e tra i principali organizzatori della Summer League 2017:

“Dopo il successo della Winter League, con questa sera si è chiusa anche la terza edizione della Summer League, una competizione amatoriale che anno dopo anno riscuote sempre maggiori consensi e soprattutto partecipazione. Quest’anno abbiamo visto scontrarsi ben 17 squadre in match dal buon livello tecnico. Un ringraziamento va a tutti i partecipanti e alla classe arbitrale che ha permesso la realizzazione di questo torneo.”

La serata si è poi conclusa con un terzo tempo e con la premiazione finale con tanto di coppe e champagne che hanno rallegrato la chiusura della kermesse.